Inerzia

Ci si abitua. Alla “normalità” del vivere quotidiano. Farsi svegliare tutte le mattina dalla luce che proviene sempre dalla stessa finestra. Aprire gli occhi e sapere già dove sei, senza quell’attimo di incertezza necessario a ricordare dove hai appoggiato la testa la sera prima.
I rumori conosciuti della vita che si sveglia intorno a te. L’acqua della doccia del piano di sopra che scorre nei tubi. La porta del vicino che si chiude e lui che scende trafelato le scale. Un motore che si accende nel cortile del palazzo di fronte. Premi un bottone e 90 secondi dopo il beep-beep del microonde ti avvisa che l’acqua per il tuo orzo mattutino è pronta. Mentre sbucci la frutta per lo yogurt dalla radio le solite voci augurano buona giornata. Ci si abitua. A giornate prive di soprese, per quanto piacevoli, lavoro, un paio d’ore in piscina, lavoro, camminata serale sui colli. La regolarità può dare assuefazione. Ti abitui al punto che anche il contatto telematico con amici viaggiatori non basta più a far insinuare il desiderio di partire tra le pieghe di giorni tutti uguali. E’ il male d’inerzia, la refrattarietà al cambiamento.
Poi un giorno la vinci, non sai neanche tu come. Sul treno per l’aeroporto già ti chiedi cosa c’era di tanto bello in quella ripetitività che non volevi rompere.  
E’ vero che, dopo appena due giorni, anche il cala l’ancora salpa l’ancora, prepara le cime, issa la randa, fuori i parabordi, diventa abitudine, ma (chissà perché?!) la preferisci. Un tuffo quasi all’alba, prima di colazione, gli estranei di ieri già diventati amici.  Domani si ritorna. Una settimana è troppo poca, lo sapevi, ma è quel tanto che basta a ricordarti hai voglia di partire di nuovo.

Saluti a tutta la ciurma e, come dice una certa password, KEEP SAILING!

ImageGrec

Annunci

Una risposta

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...