Grecia à la voile

Con l’aereo è così che capita: lasci Bologna in una mattina ben poco estiva di Giugno e qualche ora dopo sei a ripararti gli occhi dal bagliore del cielo mediterraneo che ti accoglie all’aeroporto di Kos, Dodecaneso, Grecia.

I FATTI
Arrivata a Kos direttamente da Bologna il 14/6, salpati dopo due giorni, restando in zona in attesa dell’arrivo di altro equipaggio. Navigato tra Kos. Kalimnos, Astipaleia, Pserimos.

LE CONSIDERAZIONI
E’ strano salire di nuovo a bordo di Andromeda. Un po’ come tornare a casa, anche se in un posto dove non sono mai stata prima. Ci vuole qualche giorno per riprendere i gesti e le abitudini acquisite nei due precedenti imbarchi. Invece le differenze tra la vita a bordo di un catamarano di 42 piedi e un monoscafo di 34 si nota subito, soprattutto in navigazione! Me ne accorgo ai primi assaggi di meltemi che ci fanno filare di bolina a più di 9 nodi solamente un po’ sbatacchiati dalle onde, ma sempre nel comofort privo di sbandamento, ben alti sopra l’acqua, liberi nei movimenti, senza impedimenti nelle attività collaterali, come, ad esempio, la preparazione del pranzo. Guardo la distesa blu del mare ricamata dalle creste bianche delle onde sempre più fitte e sento lo scafo che mi tira prepotentemente all’orza, correggo tranquilla con un colpetto alla ruota e intanto non posso evitare di immaginarmi nelle stesse condizioni al timone del Grand Soleil mentre, sbandatissimi, ci facciamo prendere a schiaffi dal mare. Altro mare, altra stagione, altra barca. Adesso finalmente tutto torna: il perché di certe ansie sulla rotta verso l’Atlantico, che mi sembravano inspiegabili, se paragonate a situazioni ben più difficili già affrontate nella navigazione Australiana; il perché, dopo 5 mesi a bordo di Andromeda ero sicura che avrei potuto andare a vivere in barca navigando intorno al mondo, mentre, in rotta per le Canarie qualche dubbio aveva cominciato a sorgere. Sono perché fatti di metri di lunghezza e larghezza in più, ma, soprattutto di forma e gradi di inclinazione. Per ora, cataramano batte monoscafo 1 a 0.
Senza escludere possibili rivincite però!

Annunci

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...