Bologna, d’inverno, con il sole

Spesso non è necessario viaggiare all’altro capo del mondo per farsi emozionare dalla vista di un bel paesaggio. Almeno questo vale per me.
E’ così che riesco a sentirmi il cuore pieno di in un indefinito “NON SO CHE” mentre bicicletto intirizzita in una stupenda giornata invernale, finalmente illuminata (ma NON riscaldata!) da un sole che quasi avevamo dimenticato. Torno a casa dal centro lungo la ciclabile e contemplo il paesaggio ancora imbiancato dalla recente nevicata, la basilica di San Luca che si staglia sul profilo nitido dei colli.
Mi chiedo cosa sia a scattare a un certo punto e a farmi cadere in uno stato quasi di trance, come solo mi capita davanti ai più maestosi spettacoli della natura. Non so rispondere.
Né sono capace di spiegare lo strano guazzabuglio di allegria e vago senso di tristezza, nostalgia e speranza, conforto del già conosciuto e desiderio del nuovo, senso di solitudine e impressione di appartenenza, curiosità di sapere se c’è qualcun’altro che può condividere queste emozioni, voglia comunque di gridare quanto tutto questo sia BELLO, nella sua disarmante banalità.

Buon inverno a tutti!

Annunci

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...