SQUALI!?

Questa non ve l’avevo raccontata. E’ successa prima dell’isola dei Pini, a pochi giorni dal mio arrivo. Man mano che scendiamo da Ouenghi Marina, dove l’Andromeda era rimasto ormeggiato durante l’inverno, verso Noumea, i posti sembrano diventare sempre piu’ simili a come li avevo immaginati. Fino all’isola di Maitre, poche miglia fuori Noumea, classico isolotto corallino da cartolina, con tanto di villaggio turistico su palafitte. E’ una riserva naturale e SI VEDE! Il catamarano e’ alla boa sopra una testa di corallo popolata da ogni tipo di pesce. Sembra anzi che siano attratti dalla nostra ombra e arrivano in massa. Banchi di pesci di un giallo vivace colorano l’acqua tutto intorno. Mentre me ne sto tranquilla in acqua a terminare la pulizia delle chiglie, vedo con la coda dell’occhio la sagoma inequivocabile di uno SQUALO. In pochi secondi sono gia’ sulla scaletta e chiamo Erio, che e’ in acqua dall’altro lato. Claudio accorre curioso e, quando vede dall’alto lo squaletto di cui parlo, si mette la maschera e si tuffa. Quello che mi faceva le ramanzine! Prova a seguire gli squaletti (ora sono diventati due), ma quelli scappano. Tornato a bordo, apriamo l’oblo’ che c’e’ sul fondo della dinette e poco dopo vediamo arrivare gli squaletti proprio sotto di noi. Li riprendo con la macchina fotografica, poi mi faccio coraggio e torno in acqua, tanto sono piccolini… Mi spavento di piu’ quando mi trovo faccia a faccia, letteralmente, con un enorme pescione grigio che poi soprannomineremo IL TONNO, anche se chiaramente non e’ un tonno. Attorno alla barca ora girano anche due pescioni lunghi e sottili, che identifichiamo come barracuda! Passeranno diverse ore prima di renderci conto che i presunti squaletti altro non erano che innocui pesci pilota (remore) e i “barracuda” tutt’altro genere di pesci. Pero’, che differenza fa? Io mi sento ugualmente fiera di aver vinto un po’ della mia paura!
Maitre e’ davvero un bel posto e ci torneremo a piu’ riprese, incontrando gli stessi pesci e anche delle tartarughe marine. Bellissimo e’ anche lo spettacolo dato dalle decino di kite surf che veleggiano sul lato opposto dell’isola che e’ una striscia stretta e lunga.

Articolo successivo >>
<< Articolo precedente

Annunci

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...