CLAC

Che rumore fa un sogno che si avvera? Il mio, banalmente, ha fatto CLAC. E’ il rumore della porta di casa che si chiude, lasciando alle mie spalle tutte le piccole ansie e incertezze che precedono la partenza. E’ il momento in cui, finalmente, capisco che non e’ piu’ soltanto un sogno. Infatti non era bastato l’acquisto dei biglietti aerei, ne’ le conversazioni via Skype con l’armatore che era gia’ in Nuova Caledonia e neppure la vista dello zaino chiuso, accanto alla porta, la sera prima della partenza a farmi credere che il sogno stava per diventare realta’.

Inseparabile compagno di viaggio

Inseparabile compagno di viaggio


Ci e’ voluto il CLAC. E ancora di piu’, forse e’ stato il ritrovare il peso confortante dello ZAINO sulle spalle. E’ quello l’istante in cui, ancora ferma sul pianerottolo di casa, il NUOVO VIAGGIO e’ cominciato ed io sono diventata, ancora una volta, l’altra me. Come il costume di un supereroe, lo zaino scatena la trasfomazione. Adesso sono pronta per incamminarmi verso una nuova avventura.

Articolo successivo >>
<< Articolo precedente

Annunci

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...