Di Canoe e Canoisti

Dal giorno lontano in cui ho iniziato
l’andare in canoa è molto cambiato,
a voi stabilire se in meglio o in peggio,
appena ho finito con questo fraseggio.

Il canoista dell’anno 2000
se ne sta in morta a fare la fila,
il terzo millennio è ormai alle porte,
e le canoe si fan sempre piu’ corte.

Se sei un canoista con delle pretese,
insieme all’appoggio, impara l’inglese.
Fai la candela o il perno di coda?
mi dispiace, ma sei fuori moda.
Fan wheel e blunt adesso i piu’ tosti,
e sembrano tutti dei girarrosti!

Certo che è bello e ti diverti,
e restan sul terzo anche gli esperti,
ma mentre ruoti col capo sommerso,
non senti anche tu che qualcosa s’è perso?
Perché il rodeo ha una strana influenza
e adesso anche noi vogliam fare tendenza:

che siano in tono la giacca e la barca,
e che il giubbetto sia solo di marca,
pagaia nuova ad ogni discesa,
piu’ cala il peso piu’ aumenta la spesa.
Si cambia canoa ad ogni stagione,
sempre piu’ corta la vuole il campione.

Ma se qualcuno sbaglia la pancia,
la corda in fiume chi è che la lancia?
Il rodeista, lo sai, non la porta,
un tale peso non si sopporta!

Va bene, scherzo, ma solo in parte
e voglio scoprire qui le mie carte:
amo giocare, lo ammetto, e non poco,
ma amo scendere mentre gioco,
amo il fiume e tutto il suo ambiente,
ne amo l’odore e amo la gente.
Mi sembrava un mondo perfetto…

…finché non è apparso il primo fighetto.

<<Canoisti d’Appennino

Il Ritorno del Canoista >>

Valid XHTML 1.0 Transitional

Annunci

Lascia una risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...